LIUC

ARL - Archivio della Ricerca LIUC > Tesi di Dottorato > Tesi di Dottorato

Please use this identifier to cite or link to this item: http://arl.liuc.it/dspace/handle/2468/5140

Title: Lo sviluppo strategico dei musei: un approccio basato sull'analisi dinamica dei sistemi
Authors: Bernardi, Chiara
Issue Date: 21-Apr-2004
Abstract: Solo negli ultimi anni le discipline aziendali, specie in ambito italiano, hanno iniziato ad interessarsi alla gestione dei musei, a fronte di un crescente interesse verso la valorizzazione del patrimonio museale, inteso come risorsa strategica per lo sviluppo sociale ed economico di una determinato territorio. La letteratura, seguendo un approccio spesso di mera estensione delle discipline aziendali e prevalentemente descrittivo, si dimostra lacunosa nell'affrontare il tema dello sviluppo strategico dei musei. Accogliendo una prospettiva differente da quella prevalentemente adottata nella letteratura - multidisciplinare, dinamica e non focalizzata sulla singola organizzazione ma su un sistema di musei presenti in un territorio - lo studio propone un approccio basato sull'analisi dinamica dei sistemi (System Dynamics) per analizzare le conseguenze di strategie a rapida crescita nel medio e lungo termine. Sulla base dell'analisi del caso empirico, si sono individuati alcuni problemi dinamici analizzati, coerentemente con l'approccio metodologico adottato, attraverso rappresentazioni qualitative e quantitative che hanno permesso di rilevare le conseguenze nascoste dei processi di sviluppo in atto. L'analisi della struttura dei sistemi che governano i processi di sviluppo in ambito museale ha determinato l'individuazione di alcuni contributi rilevanti sia per lo sviluppo della letteratura sia per il miglioramento della pratica manageriale in campo museale, che sottolineano la necessità di una maggiore progettualità e collaborazione interistituzionale nella gestione dello sviluppo e, soprattutto, dei limiti insiti nei processi di crescita delle organizzazioni museali. Vengono, in fine, rilevati i limiti dello studio e possibili linee di approfondimento future, attinenti lo sviluppo dei modelli qualitativi e quantitativi elaborati, sulla base di più approfondite ed estese indagini empiriche, anche con riferimento ad ipotesi di studio basate sulla ricerca-azione.
URI: http://arl.liuc.it/dspace/handle/2468/5140
Appears in Collections:Tesi di Dottorato

Files in This Item:

File Description SizeFormat
BernardiChiara.pdf41,18 MBAdobe PDFView/Open

Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.

 

Valid XHTML 1.0! DSpace Software Copyright © 2002-2010  Duraspace - Feedback